Emilia RomagnaFederazione Regionale

MODENA. SETA (TRASPORTO PUBBLICO LOCALE). PRESIDIO IN COMUNE.

Bologna -


Presidio dei lavoratori di Seta, in Piazza Grande a Modena, sede Comunale, per consegnare un "regalo" alla giunta Modenese.

Per essere ricevuti dal Sindaco Muzzarelli e dall’Assessore Giacobazzi, bisogna portare un regalo, così si può essere ricevuti per inoltrare le istanze dei lavoratori di Seta SpA.

USB ha deciso di fare questo gesto simbolico, portando un bel regalo alla giunta di Modena, così finalmente dopo tante lettere di sollecito e richieste di intervento saremo ricevuti con la possibilità di presentare la lista di cose che non vanno in azienda, chiedendo di prendere decisioni in sinergia con i nuovi dirigenti, attenuando così il conflitto generato dal comportamento di chiusura sulle questioni ormai ataviche e che USB denuncia da tempo con piattaforma rivendicativa presentata da più di due anni. Solo ora con la nuova dirigenza le altre sigle sindacali hanno capito che quello firmato negli anni erano accordi a senso unico di miglior favore per l’azienda e con il cambio di passo del nuovo CDA sono in toto applicati.

Certo che bisogna riscrivere certi obbrobri!

Basterebbe poco, basterebbe disdettare gli accordi (se davvero si vogliono cambiare le cose!) e presentare una piattaforma rivendicativa, il cui punto cardine sia l’armonizzazione dei contratti dei bacini ad oggi coinvolti.