AEROPORTO DI BOLOGNA:COME SONO TRATTATI I DIPENDENTI

Bologna -

 

Ci fa arrabbiare il fatto che i turni non escano il 20 del mese, ma indignazione e rabbia durano pochi giorni, circa dal 24 fino al 28 del mese, ma poi passa subito. Invece per dimenticare che d'estate l'aria condizionata non è sufficiente abbiamo un intero inverno a disposizione.

 

L'aumento dei prezzi dei distributori di oltre il 60%, autorizzato da SAB, non ha generato lo stesso comportamento in tutti i settori e in diversi non hanno protestato.

 

Aver modificato le nostre buste paga senza fornire una legenda e rifiutare ai lavoratori una copia del contratto o peggio informazioni corrette sugli accordi sindacali, in Francia avrebbe portato ad uno sciopero selvaggio, da noi la cosa passa quasi sotto silenzio.

 

Queste aziende, più che la crisi, ci hanno abituato a non stupirci che addetti con le stesse mansioni percepiscono retribuzioni diversificate anche del 50% e che ci sono part-time con pausa mensa di 30 minuti e full-time che non usufruiscono nemmeno di 10 minuti di pausa, prevista dalla legge, e a cui viene detto di procurarsi un catetere se hanno necessità di andare in bagno.

 

Ce ne faremo una ragione anche quando non saranno più possibili i cambi tra part e full-time, anche se consigliamo a tutti i lavoratori, se questo dovesse accadere, di calcolare quante ore extra hanno lavorato in passato e di farsi retribuire la maggiorazione di legge a cui hanno diritto.

 

Il parcheggio dei lavoratori di area passeggeri è sempre più vicino alla tangenziale, contrariamente a quello che accade in tutti gli altri luoghi di lavoro in cui i dipendenti hanno un posto assicurato VICINO alla struttura dove prestano servizio.

 

Accettiamo passivamente anche che tesserini e badge del costo di pochi centesimi di euro ci vengano fatti pagare fino a €35, anche se si smagnetizzano da soli o ci vengono rubati.

 

Quanto ci ha indignato l'azzeramento di tante professionalità? Nessuna meraviglia che più di qualcuno emerso dall'assessment, a meno di 2 mesi, abbia già declinato l'offerta dell'azienda...

 

Infine dopo tutte le procedure di mobilità degli ultimi anni, restiamo indifferenti ai 12 esuberi di FFM (su 30 dipendenti) dichiarati nel mese in cui MH assume oltre 40 interinali e BAS numerosi stagionali. Se fosse un'azienda seria, invece di costringere chi è scelto (arbitrariamente), adotterebbe il criterio della volontarietà, ma evidentemente non è un valore aziendale quello di destinare i lavoratori alle mansioni che preferiscono e che svolgerebbero meglio.

 

Proprio per la massiccia presenza di tanti lavoratori “ricattabili”, utilizzati anche per vanificare l'ulteriore sacrificio economico da parte dei simpatizzanti CUB Trasporti, attribuiamo un forte valore di denuncia politica a questa azione di lotta e invitiamo tutti i lavoratori ad aderire allo

SCIOPERO DI 24 ORE

DI MARTEDI' 26 MAGGIO 2009

per BAS - FFM - Giacchieri – Koop Service - Marconi Handling - SAB

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati