AGENZIE FISCALI IN SCIOPERO IL 12 APRILE

Bologna -

MANIFESTAZIONE A ROMA AL MEF

ORE 10.00 VIA XX SETTEMBRE

Al termine di decine di assemblee fatte in tanti posti di lavoro della regione, le Agenzie Fiscali dell'Emilia Romagna sciopereranno il prossimo 12 aprile per continuare le iniziative  di mobilitazione intraprese da USB nei mesi scorsi ed intensificate negli ultimi giorni.
Lo sciopero del 12 aprile, che sarà a carattere nazionale, interesserà gli uffici dell'Agenzia delle Entrate e dell'Agenzia delle Dogane e Monopoli, i cui lavoratori rivendicano il riconoscimento di diritti che vengono ormai calpestati quotidianamente.
Non è possibile infatti tollerare una continua decurtazione del proprio salario, operata negli ultimi anni in modo sistematico.
Infatti, oltre ai 34 milioni oggetto di una specifica vertenza da parte dei dipendenti delle Entrate, da anni ai lavoratori delle Agenzie Fiscali vengono sistematicamente sottratti 70 milioni di euro (55 all'Agenzia delle Entrate e 15 all'Agenzia delle Dogane e Monopoli), corrispondenti a circa 1.400 euro annui per ciascun lavoratore.
USB ritiene inoltre improrogabile l'individuazione di nuove risorse da destinare alle future progressioni ed alla creazione di una 14ma mensilità.
Infine, non è più tollerabile il pesante clima creatosi all'interno degli uffici, sia per i sempre più gravosi carichi di lavoro, sia per l'atteggiamento, spesso persecutorio, da parte dei dirigenti nei confronti dei lavoratori.
Lo sciopero del 12 aprile si inserisce anche all'interno di una serie di iniziative che USB sta portando avanti a livello nazionale, come forma di protesta per le limitazioni che vengono poste all'esercizio del diritto di sciopero, visto che la commissione nazionale di garanzia ha impedito che nella stessa data si svolgesse anche lo sciopero generale confederale della USB.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni