comunicato vigili del fuoco su sfratto di oggi in via tagliamento

Bologna -

Sfratto in via Tagliamento: i Vigili del Fuoco non devono essere usati come
bassa manovalanza della Polizia

Questa mattina alle  ore 7 i Vigili del Fuoco sono intervenuti in appoggio
alle forze dell’ordine per consentire uno sfratto coatto di una famiglia.
Materialmente i Vigili del Fuoco hanno forzato la porta di ingresso consentendo
alle Forze di Polizia di operare lo sgombero. La RdB Vigili del Fuoco denuncia
l’uso improprio dei Vigili del Fuoco per compiti di polizia. I Vigili del Fuoco
sono innanzitutto preposti al soccorso tecnico urgente. Denunciamo da anni una
cronica carenza di uomini e di mezzi, che si aggrava di anno in anno rendendo
sempre più difficile garantire il soccorso su tutto territorio, c’è il rischio
concreto di non riuscire a mantenere aperti tutti i distaccamenti. Quindi non è
solo una questione morale, ma pratica, non ci possiamo permettere di distrarre
dal soccorso squadre per effettuare azioni di polizia, azioni che non si
conciliano con la figura del Vigile del Fuoco e ricoprono un ruolo di bassa
manovalanza. Alla famiglia degli sfrattati, come sindacato, và la nostra
solidarietà, perché i Vigili del Fuoco sono sempre stati dalla parte dei più
deboli e questo non vuol dire non stare dalla parte del diritto, perché come
RdB e come Pompieri, crediamo che in uno stato di diritto ogni persona dovrebbe
avere un tetto sopra la testa. Ci auguriamo dunque che in futuro non si
ripetano casi analoghi e che le Forze di Polizia si dotino degli strumenti
necessari per poter svolgere il proprio lavoro senza utilizzare i Vigili del
Fuoco, che ribadiamo devono avere compiti diversi.

Con cortese preghiera di diffusione.

Per il coordinamento Provinciale RdB
Ciro Bartolomei

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati