DIRITTO ALLA CASA PER TUTTI; PRESIDIO A PALAZZO D'ACCURSIO.

Bologna -

Poche settimane fa, il Comune di Bologna ha firmato l'acordo con l'Inail stanziando fondi pubblici per l'utilizzo dell'ex residence Galaxy, uno dei tanti stabili che in questa città vengono abbandonati e lasciati vuoti per anni, ed assegnare gli alloggi a 35 nuclei familiari in condizioni di emergenza abitativa. La decisione presa dall'amministrazione segna un passo importante e una parziale presa di responsabilità da parte del Comune, indispensabile e fin troppo attesa. Tuttavia, non è sufficiente a far fronte ad un problema abitativo che ogni anno coinvolge sempre più persone. Di fronte a tale emergenza infatti, la soluzione deve essere generale, con interventi strutturali che portino all'ampliamento del patrimonio abitativo pubblico, utilizzando lo sfitto presente in città. Soluzioni che non escludano chi resiste nelle occupazioni abitative ed è costretto a subire il rischio di sgombero e le conseguenze del selvaggio Piano Casa di Lupi. Per questo, ASIA USB INSIEME AGLI OCCUPANTI, LANCIA UN PRESIDIO PER VENERDI' 9 OTTOBRE ALLE ORE 10, DAVANTI AL COMUNE E RIBADIRE IL DIRITTO ALLA CASA PER TUTTI! Asia Usb Bologna

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati