Philip Morris, adesione totale allo sciopero dell’appalto ISS Facility Service. Giovedì 23 si replica

Bologna -

Nel sito produttivo della cosiddetta industria 4.0 e dell’Academy per l’alta formazione, inaugurata nei giorni scorsi ed esaltata da istituzioni locali e Confindustria, le ricette applicate in particolare negli appalti in realtà sono sempre le stesse: bassi salari e lavoro povero.

Martedì 21 giugno si è tenuto un nuovo incontro tra la Direzione ISS, la RSA aziendale e le organizzazioni sindacali USB Lavoro Privato e Filcams Cgil, in merito ai punti della piattaforma rivendicativa presentata ed approvata all’unanimità dalle lavoratrici e dai lavoratori in assemblea il 9 aprile scorso.

Contrariamente a quanto emerso nei precedenti incontri, la Direzione ISS è giunta al tavolo con delle proposte di gran lunga peggiorative rispetto alle aperture che avevamo registrato negli incontri delle scorse settimane. ISS, oltre a comunicare la non volontà da parte di Philip Morris di essere parte attiva nella trattativa, ha chiuso totalmente le porte al riconoscimento di un salario strutturale aziendale, elemento irrinunciabile per i lavoratori ISS, già alle prese con una condizione di bassi salari aggravata dall’aumento dei costi energetici e dal carovita degli ultimi mesi.

Per queste ragioni, dopo la proclamazione dello stato di agitazione, il blocco delle prestazioni straordinarie e supplementari, prosegue la mobilitazione con l’indizione di uno sciopero fino a revoca, come deciso nell’assemblea in sciopero, tenutasi questa mattina davanti ai cancelli dello stabilimento di Crespellano.

Invitiamo ISS a rivedere la propria posizione e Philip Morris ad essere parte attiva nel confronto tra le parti, senza sottrarsi alla propria funzione di responsabilità sociale verso tutti i lavoratori attivi nel suo sito produttivo e verso il territorio in cui opera.

Invitiamo i mezzi d’informazione a partecipare ad una conferenza stampa che si terrà presso lo stabilimento Philip Morris di Crespellano giovedì 23 giugno alle ore 9,30.

USB Lavoro Privato Bologna                                                                 

Bologna, 22 giugno 2022

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati