Rinnovo CCNL Agenzie Fiscali

Bologna -

Comunicato Stampa

 

Rinnovo CCNL Agenzie Fiscali

Siamo alle solite, ed allo stremo

 

 

 

 

Nell’ambito dello stato d’agitazione in atto negli uffici, una delegazione di RdB Cub è stata ricevuta ieri dai rappresentanti della Prefettura di Bologna, e ha esposto i problemi e le proposte per un rinnovo contrattuale ancora al palo dopo 26 mesi di puntuale ritardo: “ In questi 26 mesi i Lavoratori delle Agenzie Fiscali hanno raccolto abbondantemente solo chili di denunce come spioni ed insulti quali fannulloni, ma dopo più di 2 anni non riescono ad avere neanche i 4 soldi senza arretrati già previsti. Eppure i vari tesoretti di cui da qualche anno si fregia il Governo non li porta Babbo Natale, ma l’impegno sempre maggiore che da molti anni viene richiesto ai Lavoratori del fisco. Che poi si vedono ripagati così…” interviene Vincenzo Capomolla, membro dell’esecutivo regionale RdB Cub di comparto. “E’ l’ennesima dimostrazione che il sistema dei rinnovi contrattuali va radicalmente cambiato e non di certo allungando la durata dei contratti e posticipando ancora i rinnovi, ma con l’introduzione di un meccanismo automatico di salavguardia del salario reale, ormai non più differibile. Se poi davvero si vuole investire sul fisco ed il recupero dell’evasione, fondamentale per reperire le risorse per mantenere e non sgretolare lo stato sociale, bisogna dimostrarlo coi fatti e non si può prescindere dal giusto riconoscimento della professionalità dei Lavoratori”. RdB chiede subito lo stralcio della parte economica del rinnovo contrattuale, per poter provvedere senza altri ritardi ai pagamenti delle spettanze dei Lavoratori. Ed invece l’Aran ha ulteriormente rinviato la ripresa delle trattative.

 

      Vincenzo Capomolla       393 1332831                      

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati