"Curiamo la scuola" Prime adesioni dalle scuole primarie: sciopero per una scuola sicura e in presenza. Sciopero e presidio 25 settembre ore 9.30 Bologna piazza Roosevelt

Già tante le adesioni di plessi e istituti scolastici allo sciopero del 24 e 25 settembre. Dopo mesi di lezioni online, nel tentativo fallito di raggiungere tutti gli studenti a distanza, il mondo della scuola sta tentando un ritorno alla "normalità". Un ritorno le cui difficoltà in tutto il Paese hanno radici decennali nei tagli operati da governi di ogni colore.

Siamo alla fine di settembre e la situazione è questa: protocolli anti coronavirus, allarme dei dirigenti scolastici sulla mancanza di docenti, personale ATA, aule e banchi, lavoratori fragili in attesa di visita del medico competente, graduatorie per le supplenze contestate, la decisione di aumentare la capienza sui mezzi pubblici rendendo i trasporti potenzialmente più pericolosi delle scuole, la misurazione della temperatura corporea, le mascherine e il distanziamento, problemi logistici di ogni tipo in scuole su più plessi e succursali, insegnanti di sostegno che non sono ancora nominati e tanto altro ancora. Per non parlare poi della didattica integrata che ogni istituto sta disciplinando in modo diverso per compensare la presenza di classi pollaio e l'assenza di spazi adeguati, ma che comporterà in tante realtà una vera e propria lesione del diritto allo studio.

Anche nella scuola primaria gli insegnanti e il personale ATA sciopererà perché le famiglie in difficoltà organizzative e gestionali continue si trovano in queste condizioni a causa di una mancanza di volontà politica chiara di investire seriamente e strutturalmente nella scuola pubblica statale con assunzioni, edilizia scolastica e spazi. Scenderemo in piazza e faremo sentire la voce di tutti e tutte perché sappiamo che più passa il tempo più questa riapertura disorganizzata potrebbe comportare difficoltà maggiori per le famiglie sul piano sanitario e sul piano della cura dell'apprendimento dei sul piano della cura dell'apprendimento dei dell'apprendimento dei propri figli. Il 24 e il 25 settembre è importante aderire allo sciopero indetto da USB scuola e vi invitiamo a lottare con noi perché il futuro della scuola italiana si gioca adesso.

 

Chiunque abbia a cuore il diritto all'istruzione e alla salute dei lavoratori, degli studenti e delle loro famiglie si ritroverà in presidio venerdì 25 settembre alle ore 9.30 di fronte alla Prefettura di Bologna in piazza Roosevelt.

 

Bologna -

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati