EMERGENZA CORONAVIRUS: COME CONTATTARCI - NOI CI SIAMO

Bologna -

Modalità intervento sindacale, accesso al pubblico e servizi.

In questi giorni siamo più attivi e determinati che mai, cercando di tutelare le lavoratrici e i lavoratori che non stanno trovando le giuste tutele su salute, salario, reddito, occupazione. Stiamo pagando decenni si smantellamento della sanità pubblica mentre in questi giorni di emergenza il padronato, con la complicità di CGIL CISL UIL, pretende di mandare a lavorare milioni di persone per svolgere attività senza le necessarie condizioni di sicurezza. Le nostre vite valgono più dei loro profitti.

SEDE SINDACALE:
a seguito dell’emergenza e delle varie disposizioni normative, l’accesso al pubblico è riservato solo su prenotazione, nel rispetto delle norme di salute e sicurezza.

INTERVENTO SINDACALE:
gli iscritti devono prioritariamente contattare telefonicamente o per email i propri delegati o responsabili di settore;
è attivo il centralino: telefonare al numero 051 006 5997 (dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00).
esclusivamente per richieste di intervento sindacale (interventi presso aziende, istituzioni, indizione di scioperi ecc..), oltre al telefono della sede, potete anche inviare email a emiliaromagna (at) usb.it, indicando nome, numero di telefono, settore lavorativo. (sostituire la (at) con la @).

SPORTELLI DI ASSISTENZA E TUTELA (FISCALE, PREVIDENZIALE, LEGALE, VERTENZE, IMMIGRATI)

Servizi di assistenza fiscale (CAF): sono attivi ma è sempre necessario l'appuntamento per garantire le misure di sicurezza: telefonare al numero 051 006 5997 (dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00).

Servizi di patronato: sono attivi ma è sempre necessario l'appuntamento per garantire le misure di sicurezza: telefonare al numero 051 006 5997 (dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00).

Sportelli Consulenza/Vertenza: per informazioni su emergenza coronavirus per licenziamenti individuali, sospensioni, ferie forzate, misure di sicurezza, sfratti ecc è attivo infopoint solo su prenotazione: telefonare 3519717104

Sportello Legale: l’assistenza legale per le urgenze continua direttamente presso gli studi legali convenzionati su prenotazione diretta, si può contattare la segreteria per ulteriori informazioni 051 006 5997 (dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00).

Sportello migranti: sempre per urgenze e consulenze si può contattare il seguente numero 334 250 8255

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni