ONDULATI MARANELLO: L'AZIENDA SI OPPONE AL REINTEGRO DEL DELEGATO SINDACALE

Modena -


MARTEDI’ PRESIDIO DELLA USB DAVANTI ALL’AZIENDA

 

Ondulati Maranello: l’azienda si oppone al reintegro del delegato sindacale

Martedì presidio della USB davanti all’azienda

 

Martedì 4 giugno 2019 dalle ore 10 davanti ai cancelli della Ondulati Maranello si terrà un presidio organizzato da Usb Lavoro Privato a sostegno del reintegro del delegato Mimmo Licchetta.

 

Il reintegro in fabbrica è stato disposto dal giudice del lavoro del tribunale di Modena dopo aver smontato tutto l'impianto accusatorio di estorsione nei confronti dell'impresa di distribuzione delle macchinette del caffè.

 

A fronte della decisione del giudice che ha condannato l’azienda, la direzione dell’Ondulati Maranello, con una lettera indirizzata direttamente al lavoratore, si rifiuta comunque di applicare la sentenza di reintegro e ha deciso di lasciare il lavoratore fuori dai cancelli.

 

La USB ritenendo gravissima la decisione dell’azienda ha organizzato il presidio e richiede il rispetto immediato della sentenza della magistratura.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni